Polpettine in agrodolce

polpettineLo sapete che per me il cibo è un preliminare d’amore, cucinare per lui è sublime, mentre mescoli gli ingredienti la mente vola e immaginogià la serata..
Vi dico cosa ho preparato questa volta per il mio uomo
Ci occorre carne tritata, uova, pane raffermo, un po’ d’aglio tritato, un po’ di pepe, sale q.b. uva sultanina, pinoli, carote, sedano
Come fare le polpettine è inutile dirvelo, vi dirò però di farle della grandezza di una oliva o poco più grandi.. devono essere dei bocconcini da assaporare e gustare.. l’ideale sarebbe imboccarci a vicenda..
Fateli appena rosolare con un po’ di burro e trasferite il tutto in una pirofila da forno dove aggiungerete pinoli, uva sultanina, sedano e carote tagliati in piccoli pezzetti. Cospargete tutto con aceto di mele o balsamico diluito in acqua e zucchero coprite con carta argentata e tutto in forno a 180° per 45 minuti buoni, ricordatevi di rigirare di tanto in tanto. Quando il sughetto si sarà ristretto e le polpettine saranno belle dorate allora abbiamo terminato il nostro piatto..
Si può preparare con largo anticipo e riscaldarlo all’ultimo minuto quindi il tempo che ci rimane lo possiamo utilizzare per creare l’atmosfera giusta in casa
Adesso possiamo prepararci per gustare meglio la nostra serata..

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>